PROGETTO FOTOGRAFIA

ICHOME è una parola, un marchio artistico, che riunisce in poche lettere il mio nome e il concetto di casa, intendendo per casa uno spazio protetto, sicuro, amichevole. Ma questa casa va aperta, condivisa deve essere una casa comune che accolga tutt* quell* che amiamo e con cui vogliamo scambiare sentimenti e principi di cambiamento di vita.

Tutto ciò avviene attorno alla mia arte della fotografia sociale, attorno alla poesia, al teatro, alla musica e alla distribuzione di prodotti e progetti sostenibili, solidali, eticamente belli.

Per saperne di più su di me vai a www.icogasparri.net

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dopo i tre anni di magnifica esperienza del negozio con una vetrina su strada, prima in via Carpi poi in via Stoppani a Milano, dove si è vissuta la filosofia innovativa della Fotografia contemporanea sostenibile, ora il progetto ICHOME diventa mobile, viaggerà insieme a voi alla ricerca di luoghi e momenti per rappresentare quest’arte sociale.

ICHOME è stato un “negozio” di fotografie d’autore aperto a Milano nel giugno 2010. Non è stato una “galleria” e nemmeno “spazio”, ma semplicemente un luogo nato per accogliere amichevolmente gli appassionati e gli amanti della fotografia che vogliano curiosare, discutere, acquistare le fotografie di Ico Gasparri in base a criteri nuovi, tra i quali, innanzitutto, l’acquisto “a chilometri zero”, cioè direttamente da lui, senza intermediazioni e con una riduzione sensibile delle quotazioni.

ICHOME prevedeva l’alternanza di tutte le opere di Ico Gasparri, comprese quelle provenienti delle 65 esposizioni già effettuate – realizzate in grande formato con le tecniche da collezione – ma anche delle formelle, opere in formato 30 x 25 cm stampate su carta fotografica e poi montate su telaio. Le formelle contengono tutti i soggetti della produzione e sono proposte in tiratura unica per quel formato. Negli altri formati le tirature variano da 3 a 5 in totale.

La quotazione, per tutte, prevede l’abolizione del calcolo in base alle dimensioni e si basa sul “valore minimo di sopravvivenza artistica”, vale a dire la cifra minima che può essere aggiunta alle spese di produzione e progettazione per determinare il prezzo. Su tale criterio si basa la sostenibilità del progetto ICHOME: da un lato, l’artista – grazie alla maggior circolazione della propria produzione, anche con margini ridotti – può continuare a sviluppare la sua creatività, dall’altro i collezionisti possono acquistare a prezzi contenuti le stesse, senza che siano caricate di valori virtuali non giustificati da un effettivo impegno artistico.

ICHOME ha ospitato anche altri artisti, di tutte le discipline, che hanno sviluppato o condiviso un progetto con Ico Gasparri in un calendario di appuntamenti a cadenza mensile – spesso incentrati su temi sociali – che andavano sotto il nome “sulla zattera # 1, 2, 3” ecc. a significare la voglia di ricevere amici vecchi e nuovi per un viaggio verso mari più accoglienti per l’arte contemporanea e per il vivere sociale.

 

ICHOME è anche fotografia d’autore per matrimoni


IC
HOME

è arte a chilometri zero

è arte senza valore aggiunto virtuale

è arte a tiratura limitatissima

è arte sostenibile

www.ichome.it

info@ichome.it

ICHOME P.A.C. (Produzioni Artistiche Condivise) progetto che nasce con l’obiettivo di produrre arte dal basso, finanziata da una rete diffusa di sostenitori che permettano appunto all’arte e all’artista di continuare a svolgere il proprio ruolo in maniera indipendente.

Produzioni Artistiche Condivise con voi e per tutti noi.

 

ICHOME archivio Zattere


 

Condividi:
Bulk Email Sender
Copyright © Ico Gasparri - IChOme 2011 - P IVA 05561670968 - credits